Modulo lingua

Torri di raffreddamento serie TAG con silenziamento al servizio di un importante ospedale italianoTorri di raffreddamento serie TAS con silenziamentoDettaglio corpo torre di raffreddamento serie TASDettaglio distribuzione torri TASDettaglio pannello amovibile torri TASVentilatoreDettaglio diffusore con ventilatoreUgelli spruzzatori ad alta efficienzaTrattamento Scambond_HybPareti amovibili TASPareti amovibili TASTorri evaporative TAG con vasche EU light per risparmio di pesoSistema SCAM-SHIELDVasca di raccolta rivestitata con FRP

TORRI TAS-TASF - SPECIFICHE TECNICHE DELLE TORRI REFRIGERANTI D’ACQUA

DESCRIZIONE

Le serie TAS/TASF sono dedicate a ogni settore industriale con una concezione modulare. Questi modelli sono caratterizzati da standard ben definiti da SCAM T.P.E. S.r.l. e sono forniti con una struttura pre-assemblata in acciaio zincato a caldo secondo norme EN ISO 1461. Le serie TAS/TASF sono dotate di pannellatura a sandwich spessa 22-26 mm con un’anima in polimero espanso ricoperto da uno strato esterno in FRP, che garantisce un’eccellente estetica oltre che una maggiore durabilità.

I diffusori e la vasca di raccolta sono protetti con un trattamento ibrido ad alto spessore (> 1000 gr/m2), eseguito su carpenteria lavorata SCAMBOND/HYB composto da un primo strato di zincatura su superfici sabbiate Sa3 ISO8501-1 più un ciclo specifico epossi-poli amminico bi-componente applicandone poi uno successivo di tipo alifatico-poliuretanico bi-componente.

Nella serie TASF sulla superficie interna della vasca, il ciclo SCAMBOND/HYB è sostituito dal rivestimento DURABOND/HYB costituito da tre strati di vetroresina (su richiesta) depositati sulla lamiera lavorata e sabbiata, che garantisce un’eccellente resistenza alla corrosione nel tempo.

Le torri TAS/TASF hanno dimensioni compatibili per trasporto su strada e via mare. La manutenzione ordinaria e talvolta persino quella straordinaria è garantita da pannelli di ispezione di generose dimensioni collocati per ogni cella/unità ventilante. Questi modelli possono essere equipaggiati con pareti completamente amovibili, per un’immediata e semplicissima ispezionabilità dei corpi torre. I gruppi di ventilazione, sono progettati per una lunga durata e con componenti di assoluta qualità con un programma di manutenzione estremamente semplice.

Il sistema di protezione SCAMBOND/HYB è tra i più completi cicli di protezione superficiale disponibili sul mercato senza dover passare all’acciaio inossidabile (che presenta comunque svariati limiti legati alla sua metallurgia), messo a punto in decine di anni di esperienza e svariati test in campo.

 

UNITA’ DI VENTILAZIONE

Per la serie TAS/TASF ad esecuzione tradizionale come torre refrigerante indotta, la scelta per il tipo di gruppo di ventilazione è praticamente obbligata. Il motore elettrico è collocato all’interno del flusso di aria satura, il motore designato per l’impiego in ambiente saturo è asincrono trifase TEFC con cuscinetti tipo SKF tipo 2RSC3 con tenuta stagna  lubrificati, IP55 + specifiche SCAM T.P.E. S.r.l. a tutela della durabilità. Sullo stesso è posizionatala con calettamento diretto (minori costi di investimento ed esercizio) la girante assiale in fibra di vetro o in lega di alluminio. Di base la trasmissione diretta non prevede organi di trasmissione o lubrificazione, anche se si può prevedere una trasmissione di tipo indiretto su richiesta.

Giranti assiali: Con soluzione multipala, hanno la funzione di assicurare alla torre evaporativa il volume di aria necessario. La girante è collocata nella sezione alta della cella, (a livello del piano di calpestio della torre) ed è direttamente calettata sull’albero del motore elettrico. Le pale sono del tipo ad alta efficienza di derivazione aereonautica “NACA” a profilo asimmetrico equilibrati con il sistema “PALA MASTER”; tutte le pale utilizzano la soluzione a incidenza variabile con ventilatore fermo per ottimizzare al meglio le performance della torre e il consumo di energia elettrica. I materiali costituenti risultano essere l’acciaio zincato o l’alluminio per il mozzo e l’alluminio 6060T5 (o PPG/FRP) per le pale.                  

Motori elettrici: Sono progettati per condizioni severe con servizio continuo tipo S1 asincroni trifase TEFC con cuscinetti tipo SKF tipo 2RSC3 con tenuta stagna lubrificati IP55 + specifiche SCAM. Sono collocati all’interno del flusso che attraversa i diffusori troncoconici per una miglior distribuzione fluodinamica. I supporti dei motori elettrici sono progettati per trasferire i carichi dinamici alla struttura della torre evaporativa, minimizzando le vibrazioni e consentendo una manutenzione semplice e intuitiva. Tutte le parti rotanti al di fuori del diffusore sono protette contro accidentali interferenze in accordo agli standard di sicurezza più diffusi.

Interruttore di vibrazione anomala: Tutte le celle/gruppi di ventilazione sono equipaggiate con un interruttore che stacca l’alimentazione dei motori in caso di eccessive vibrazioni ed è localizzato al di fuori del condotto di ventilazione.

 

DIFFUSORI

Tutti I gruppi meccanici in ogni cella della torre evaporativa hanno un diffusore in acciaio di elevato spessore con protezione SCAMBOND/HYB. Ogni diffusore ha un raccordo di ingresso circolare e tronco piramidale. La sezione in uscita è disegnata per ridurre le perdite di carico e recuperare al contempo pressione, ottenendo un’elevata efficienza della girante assiale. I diffusori sono fissati alla struttura attraverso bulloneria dedicata assicurando gli stessi al piano di calpestio della torre evaporativa.

 

SISTEMA DI DISTRIBUZIONE ACQUA

All’interno della sezione superiore della torre evaporativa è collocato il sistema di distribuzione del tipo “a pressione”. E’ composto da un canale principale connesso a canali secondari sul quali sono alloggiati gli ugelli distributori per garantire una distribuzione di acqua uniforme su tutta la sezione di dispersione.

Gli ugelli sopra citati sono del tipo Eco. Questo innovativo ugello distributore è stato progettato per raggiungere i seguenti principali obiettivi:

  • - Elevata distribuzione di tipo quadro dell’acqua (approssimativamente 1 m2) in modo da evitare ogni eventuale sovrapposizione tra i flussi degli ugelli sulla stessa superficie di dispersione.
  • - Carico idraulico uniformemente distribuito per evitare ogni bypass di aria dove il carico sia più ridotto o non equamente distribuito.
  • - Ridotta distanza tra ugello e filling (600 mm) allo scopo di ridurre l’altezza di pompaggio.
  • - Bassa pressione di utilizzo allo scopo di ridurre l’altezza di pompaggio.
  • - Superficie autopulente attraverso elica idraulica dedicata.
  • - Antintasamento.

 

STRUTTURA DELLA TORRE EVAPORATIVA

La struttura è caratterizzata da profili realizzati in acciaio galvanizzato a fuoco per immersione secondo norme UNI EN ISO 1461. Caratteristiche principali sono la bulloneria in acciaio inossidabile e la leggerezza e solidità della struttura principale. La tipologia di questa struttura prevede di base l’uso di pannelli di copertura laterali realizzati in formato sandwitch spessi 22-26 mm in poliuretano espanso e rivestimento in FRP (con ottime doti di coibentazione e abbattimento acustico), o in alternativa rivestimento in acciaio zincato/verniciato (versione ZN). La presenza di pannelli in vetroresina non saldati consente una manutenzione straordinaria facile, e agevola peraltro il rinnovamento della torre non solo in senso funzionale, ma anche in senso estetico che inevitabilmente ne risente con il passare degli anni.

Il bacino di raccolta d’acqua è fornito con una struttura pre-assemblata costituita da pannelli in lamiera saldata protetti: esternamente con il nostro ciclo ibrido protettivo SCAMBOND/HYB, mentre internamente nella sola serie TASF viene impiegato il ciclo ibrido protettivo diversificato DURABOND/HYB costituito da tre strati di fibra di vetro modellati direttamente sulle superfici interne.  

Il processo di miglioramento continuo delle torri refrigeranti SCAM T.P.E. S.r.l. ha portato allo sviluppo del rivestimento plastico interno SCAM/ SHIELD, un foglio termoplastico che ricopre le pareti interne del corpo torre, avvolgendo gli elementi della dispersione e assicurando molteplici benefici, quali:

  • - la riduzione del fenomeno “by-pass on wall” dell’acqua spruzzata con il conseguente aumento di efficienza refrigerante della torre;
  • - l’eliminazione di eventuali perdite di acqua dalle pareti della torre;
  • - il completo isolamento del circuito idraulico dal contatto con la struttura in acciaio zincato della torre. 

In particolare, quest’ultimo vantaggio unito alla possibilità di prevedere il ciclo protettivo DURABONDHYB in vasca (tre strati di vetroresina a protezione del bacino metallico), rendono le ns. torri paragonabili a quelle in vetroresina, ma si conserva l’indiscutibile vantaggio di una struttura di supporto in acciaio solida e resistente.

 

ESECUZIONI SPECIALI

Le torri SCAM T.P.E. S.r.l. possono essere proposte con struttura e pannellatura completamente in acciaio inox (304 o 316 a seconda delle esigenze) laddove le caratteristiche del progetto rendessero indispensabile l’impiego di metallurgie altamente resistenti alla corrosione.

 

SCARICA LA SCHEDA DI APPROFONDIMENTO IN FORMATO PDF